DELIBERA 786/2016/R/EEL

Disposizioni della Delibera 786/2016/R/EEL

DELIBERA 786/2016/R/EEL

L’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI) ha pubblicato lo scorso 22 dicembre 2016 il provvedimento 786/2016/R/eel dal titolo “Tempistiche per l’applicazione delle nuove disposizioni previste dalla norma CEI 0-16 e dalla nuova edizione della norma CEI 0-21 relative agli inverter, ai sistemi di protezione di interfaccia e alle prove per i sistemi di accumulo”.
Il documento definisce le modalità e le tempistiche:

  • per l’entrata in vigore delle disposizioni previste dalla nuova edizione della norma CEI 0-21, relativamente agli impianti di produzione da connettere in bassa tensione;
  • per l’effettuazione delle verifiche periodiche sui sistemi di protezione di interfaccia (SPI) ai sensi della Variante V2 alla norma CEI 0-16 e della nuova edizione della norma CEI 0-21.

Disposizioni della nuova edizione della norma CEI 0-21

Per gli impianti di produzione da connettere in bassa tensione, le disposizioni riguardano:

  • gli impianti di produzione di potenza nominale inferiore a 1kW;
  • le dichiarazioni di conformità relative agli inverter, ai sistemi di protezione di interfaccia e ai sistemi di accumulo.

Le stesse troveranno applicazione per tutte le richieste di connessione in bassa tensione, inoltrate ai sensi del TICA, a partire dal 1 luglio 2017.
Sarà comunque possibile fino al 30 giugno 2017, su precisa istanza del richiedente, inoltrare a AIR S.p.A. richieste di connessione  di impianti di produzione di potenza nominale inferiore a 1kW e trasmettere per gli inverter, i sistemi di protezione di interfaccia e i sistemi di accumulo, dichiarazioni di conformità già allineate con le disposizioni previste nella nuova edizione della norma CEI 0-21.

Verifiche periodiche dello SPI

Venerdì, 31 Marzo 2017

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Azienda Intercomunale Rotaliana powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl