La storia e missione

L'attuale società comincia la sua storia il 1° gennaio 1998 per volontà dei Comuni di Mezzolombardo, Mezzocorona e San Michele all'Adige che, dopo un percorso di valutazione iniziato nel 1996, deliberano di costituire AIR Consorzio, azienda municipalizzata consortile, al fine di consentire la gestione associata dei servizi a carattere industriale relativi alla distribuzione dell'energia elettrica, del gas naturale, dell'acqua, della fognatura e dell'illuminazione pubblica. 

In particolare, scopo del Consorzio era quello di gestire in forma associata i servizi prima affidati a quattro enti distinti: Azienda Municipalizzata di Mezzolombardo, Azienda Comunale di Mezzocorona, Azienda Comunale di San Michele all'Adige e Consorzio Acquasanta. AIR Consorzio era di fatto la sintesi di queste quattro aziende.

A partire dal 1° ottobre 2002, anche per effetto dell'evoluzione del quadro normativo, AIR Consorzio viene trasformata in società di capitali. Le quote di partecipazione dei Comuni al capitale sociale della nuova società sono le stesse stabilite in fase di costituzione del Consorzio.

A partire dal 1° gennaio del 2003 AIR Spa trasferisce il proprio ramo commerciale in Trenta Spa. Da questo momento la società cessa la propria operatività nel campo della vendita e della gestione del cliente, occupandosi solo della gestione delle reti e degli specifici impianti comunali.

Dal 5 maggio 2008 entra in società il Comune di Tuenno che conferisce la propria attività di distribuzione elettrica, acquisendo azioni corrispondenti al 7,5% del capitale sociale, formato: Comune di Mezzolombardo 48,92%, Comune di Mezzocorona 27,93%, Comune di San Michele all'Adige 15,77% e Comune di Tuenno 7,31%.

Dal 1° gennaio del 2015 AIR Spa assume la gestione del servizio idrico integrato (SII) sull’intero territorio della Comunità di valle Rotaliana Königsberg con ingresso nella compagine societaria di nuovi comuni soci , il capitale sociale si modifica conseguentemente come segue: Comune di Mezzolombardo 48,97%, Comune di Mezzocorona 27,95%, Comune di San Michele all'Adige  15,77%,  Comune di Tuenno 7,30%, Comune di Lavis 0.054%, Comune di Zambana 0.01%, Comune di Nave San Rocco 0.009%, Comune di Roverè della Luna 0.01% e Comune di Faedo 0.004%.

Dal 1° agosto del 2015 AIR Spa cede a Dolomiti Reti Spa il ramo d’azienda afferente la distribuzione del gas naturale sul territorio del comune di Mezzolombardo, in cambio della cessione da parte di SET Distribuzione Spa degli impianti di distribuzione energia elettrica insistenti sui territori dei comuni di Mezzolombardo, Mezzocorona e San Michele a/Adige.

Dal 1° gennaio del 2016 AIR Spa assume la gestione del servizio illuminazione pubblica dei comuni nuovi soci.

A partire dall’esercizio 2015 la società è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da 5 membri, 4 amministratori più il Presidente, designati rispettivamente: 2 dal Comune di Mezzolombardo, 1 dal Comune di Mezzocorona, 1 dal Comune di San Michele all'Adige, 1 dal Comune di Tuenno (dal 2018 in poi da uno dei comuni soci di categoria A affidatari del SII) e il Presidente nominato su intesa della maggioranza dei Comuni.

Il Collegio sindacale è di nomina degli azionisti, ossia dei Comuni, così come la società di revisione contabile, che attualmente ed ormai da un decennio, è individuata in Trevor Srl.

Per quanto riguarda la struttura operativa l'organigramma attuale prevede la figura di un Direttore generale e di tre responsabili di settore (tecnico, amministrativo, commerciale) oltre alla figura del Controller a supporto della Direzione. 

La missione

AIR SpA, è una società a capitale interamente pubblico costituita dai Comuni di Mezzolombardo, Mezzocorona, S. Michele all’Adige, Tuenno, Lavis, Zambana, Nave San Rocco, Roverè della Luna e Faedo, per la gestione associata dei servizi pubblici locali a carattere industriale. Per la natura delle attività gestite e per il forte legame con il territorio in cui opera, la società è orientata allo sviluppo dei servizi affidatigli e delle relative infrastrutture, con l’obiettivo di promuovere la crescita economica, il soddisfacimento dei bisogni dei cittadini utenti e la valorizzazione di tutte le persone che vi lavorano.

Mercoledì, 18 Maggio 2016

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2017 Azienda Intercomunale Rotaliana powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl